Case turistiche Sardinia OvestCase turistiche Sardinia Ovest

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Italiano | Français | English | Deutsch |
Dove siamo in Sardegna

Sezioni del sito:

Contenuti

Precedente
  • launeddas, festa Is Corridoris San Salvatore
    launeddas, festa Is Corridoris San Salvatore
  • sagra delle fragole, fiera Arborea
    sagra delle fragole, fiera Arborea
  • stand sagra della bottarga, Cabras
    stand sagra della bottarga, Cabras
  • bancarella cestini
    bancarella cestini
  • eventi al parco dei suoni, Riola Sardo
    eventi al parco dei suoni, Riola Sardo
  • olio e bottarga sardi, sagra Cabras
    olio e bottarga sardi, sagra Cabras
Successivo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Eventi


Le feste, rievocazione di riti religiosi spesso mescolati ad antiche usanze profane, sono parte integrante della storia e della cultura sarda, tante quante i paesini della Sardegna. Innumerevoli sono anche le sagre legate agli usi e costumi locali: da quelle agro-alimentari che valorizzano i prodotti genuini della terra e del mare, a quelle artigianali che celebrano le tradizioni immutate nel tempo.

Enti locali e associazioni culturali offrono inoltre un buon calendario estivo di eventi. Per non perdere alcuna occasione bisogna porgere attenzione alle locandine e brochure di propaganda sparse nei negozi e nei punti d’incontro, oltre che uno sguardo ai cartelloni pubblicitari ed ai quotidiani locali. E’ difficile per noi presentarvele tutte; qui di seguito un piccolo elenco solo di alcune delle manifestazioni più note, senza nulla togliere però a tutto ciò che non è menzionato…

I primi di agosto, si svolgono negli stagni di Santa Giusta e Cabras le regate di “Is fassonis”, gara di velocità con imbarcazioni di origine preistorica, realizzate intrecciando un tipo di giunco acquatico locale.Nel primo fine settimana di settembre, si potrà assistere alla corsa degli Scalzi tra Cabras e San Salvatore:“Is corridoris", scalzi e con indosso il tradizionale saio bianco, trasportano il Santo in spalla per oltre 7 km.A Oristano, nel noto santuario della Madonna del Rimedio, l'8 settembre, si svolge la festa in onore della Vergine. Le celebrazioni religiose richiamano pellegrini da tutta l’isola e le messe si susseguono durante tutta la giornata. In piazza bancarelle e stand di degustazione allieteranno il dopo messa.  

htpp://www.ilportalesardo.it

Nel fine settimana più vicino al 1° maggio si svolge la Sagra della fragola nel centro fieristico di Arborea; da non perdere la degustazione gratuita di fragole con la panna, piuttosto che l’acquisto delle stesse dal produttore al consumatore. Si tratta di una fiera agricola, dove vengono anche presentati i capi bovini più pregiati e i macchinari agricoli più moderni, oltre ai classici stand gastronomici e di artigianato ed esposizioni florovivaiste. Sempre in questa ridente cittadina, zona di bonifica, abitata da coloni veneti ed emiliani, a ottobre viene organizzata la polentata e in estate la degustazione dei piatti tipici delle etnie locali

http://www.prolocoarborea.it

Nel mese di novembre sarà possibile assaggiare l’olio nuovo a Seneghe nella manifestazione “Frantoi aperti” e i vini novelli di tutta la regione, all’omonima sagra a Milis. Quest’ultima è la più importante rassegna regionale dedicata a questo prodotto, con premiazione finale del miglior novello sardo. Per l'occasione mostre e visite guidate vi faranno apprezzare le peculiarità del paesino storico.  

http://www.comunedimilis.it

Nel suggestivo scenario della piazza dello stagno a Cabras, in agosto, si svolge la sagra della bottarga con degustazione di piatti a base di questa prelibatezza, proprio nel suo luogo di origine.

Nell’ultimo week-end di ottobre, a Villaurbana si svolgono la mostra regionale e la sagra de “Su Pani fattu in Domu”. In un’antica dimora padronale, sede del museo del pane fatto in casa, sarà possibile conoscere gli utensili e gli arredi di un tempo, seguendo il percorso dalla raccolta del grano al pane appena sfornato. Nelle strade del paese sono possibili la degustazione e l’acquisto dei diversi tipi di pane. 

L’Ente Foreste della Sardegna organizza “Foreste aperte”, che si svolge nel periodo primaverile e autunnale, per un totale di circa otto domeniche nel corso delle quali sono organizzate escursioni e attività ludico-sportive per adulti e bambini in diversi scenari naturali di solito difficilmente accessibili. 

http://www.sardegnaambiente.it

Tra gli eventi sportivi, in Maggio/Giugno a Torregrande ha sede l’Open Water Challenge, tre giorni intensi di water-boarding, con competizioni a livello nazionale, presentazione dei prodotti e delle novità del settore, lezioni gratuite per avvicinarsi a queste discipline. Non mancheranno serate con intrattenimento musicale e animazione nonché tornei di sport da spiaggia.  

http://www.oristanochallenge.it

Sardegnacavalli, è una manifestazione equestre che si svolge a settembre a Santa Giusta, con gare e spettacoli, rassegne allevatoriali e convegni a tema. All’interno della fiera è presente anche l’immancabile esposizione agroalimentare e dell’artigianato.

http://www.sardegnacavalli.net 

Sempre a Torregrande si svolge “Il maggio della torre”: ogni domenica del mese saranno allestite diverse mostre mercato, differenti per ciascuna giornata, di antiquariato o ceramica, prodotti biologici o agroalimentare, florovivaismo. A corollario della manifestazione ci saranno dimostrazioni, spettacoli di musica e danza, gare e concorsi.

http://www.comune.oristano.it

Per informazioni più dettagliate e per un elenco più completo, potete consultare i seguenti siti internet:

www.heuristic.it;

www.enteconcertioristanoit

www.marenostrum.it 

http://www.dromosfestival.it

Is Fassonis, Santa Giusta
Giovanni Allevi in concerto, Riola Sardo
corsa degli scalzi, San Salvatore
Dromos Festival  2011 Balletto del Sud, parco dei suoni Riola Sardo
stand sagra, Cabras
locandina Open Water Challenge 2011, Torre Grande
Paolo Fresu, in concerto
© Sardinia Ovest - Tutti i diritti riservati info@sardiniaovest.com ConsulMedia 2012

Torna su